La soluzione per i laboratori delle aziende cosmetiche

Pipeline srl ha sviluppato Parcel R&D, un sistema integrato per lo sviluppo delle formule cosmetiche e i relativi impatti sugli aspetti regolatori

LEGGI TUTTO

Parcel Enterprise Orchestrator

Parcel è un insieme di soluzioni realizzate da Pipeline per le aziende
che necessitano la numerazione per lotto, la certificabilità e la tracciabilità delle attività.

LEGGI TUTTO

Fattura Elettronica: nuove regole da giugno

Pipeline distributore Zucchetti è pronto a fornirvi la soluzione
software per la generazione e la conservazione di fatture elettroniche verso la PA

LEGGI TUTTO

HR Infinity

HR Zucchetti è un sistema integrato per la gestione dei processi
di amministrazione, sviluppo, organizzazione delle risorse umane.

LEGGI TUTTO

Ad-hoc Enterprise

Ad Hoc Enterprise è un ERP destinato alle aziende di medie e grandi
dimensioni che necessitano di un sistema informativo.

LEGGI TUTTO

Verticalizzazioni Zucchetti

La Software House Pipeline è a disposizione del Cliente per realizzare soluzioni verticali
basate sulle soluzioni gestionali Zucchetti Ad Hoc Revolution e Zucchetti Ad Hoc Enterprise.

LEGGI TUTTO

Soluzioni farmaceutiche
Soluzioni chimiche
Soluzioni cosmetiche
Soluzioni per laboratori

Disciplina degli stupefacenti e utilizzo off label dei farmaci

stupefacenti

Il Consiglio dei Ministri del 14 marzo 2014 ha approvato un decreto-legge che disciplina stupefacenti e sostanze psicotrope, prevenzione, cura e riabilitazione degli stati di tossicodipendenza, e l’impiego di medicinali meno onerosi da parte del Servizio sanitario nazionale.

Le nuove norme sugli stupefacenti garantiscono la continuità e la funzionalità dell’assetto autorizzativo, distributivo e di dispensazione di medicinali consolidato sulla base della disciplina vigente in precedenza.
Per quanto riguarda l’impiego di medicinali meno onerosi da parte del Servizio Sanitario Nazionale, il Decreto regolamenta i casi in cui per una determinata patologia, oltre ai farmaci autorizzati nella specifica indicazione, possano essere utili anche altri farmaci, autorizzati per altre patologie, ma terapeuticamente equivalenti anche per l’indicazione specifica in oggetto. Nei casi in cui i farmaci “fuori indicazione” siano meno onerosi, il Decreto definisce norme per favorire l’utilizzo “off label” del farmaco meno oneroso, se può avere una efficacia terapeutica equivalente a quella di altri farmaci, più costosi, per cui vi è l’autorizzazione dell’AIFA. Per tale via potranno essere avviate anche d’ufficio le sperimentazioni su tali farmaci ogni qualvolta sussista un interesse pubblico al loro utilizzo.



Pipeline con la sua soluzione Parcel  for Drugs consente la gestione telematica del registro stupefacenti. 
Parcel for Drugs è un modulo autonomo o integrato in Parcel Erp che consente di gestire direttamente o come dati importati, l’anagrafica componenti, le ricette, le concentrazioni dei precursori nelle ricette, i movimenti di carico e scarico dei componenti e dei semilavorati o prodotti finiti. Identifica le tabelle di categoria per gli articoli e i componenti (Cat. 1, 2 e 3).
Identifica le controparti (clienti, fornitori e terzisti) gestendo i buoni  di acquisto o di fabbricazione e le relative indicazioni. Estrapola i dati nei formati definiti nel D.L. 24.03.2011 n° 50  per la tenuta dei registri, prepara i files per l’invio telematico sul portale SIUCS, gestisce i moduli per i rapporti con l’Ufficio Centrale Stupefacenti per le autorizzazioni, le scadenze e le rendicontazioni trimestrali e annuali.

 

 

Certificazione ISO

iso-pipeline

Scarica Documentazione

Presentazione Parcel

Richiedi Informazioni