COACH-01-Coaching-

Coaching: sviluppare il proprio potenziale

Corso Microsoft AZ-900 Azure Fundamentals 2

Per spiegare quanto è importante il coaching citiamo due endorsment “eccellenti”:

Bill Gates, in una Ted Conference, spiegò che per crescere ognuno di noi avrebbe bisogno di un coach:

…perché sono i feedback che ci fanno crescere. Il coach fa proprio quello.

E Eric Schmidt, Presidente di Google, ammise che il migliore consiglio ricevuto in carriera fu quello di prendersi un coach:

Il coach non deve giocare al tuo livello. Il suo compito è quello di tirare fuori la tua parte migliore e farti vedere le cose da una prospettiva diversa. Non a caso, tutti quelli che hanno successo hanno un coach.

Ma cosa è il coaching?

Il coaching non è una terapia né tantomeno una forma di consulenza che si basa su consigli e best practice, ma è lo strumento che aiuta ad acquisire maggiore consapevolezza delle potenzialità per il raggiungimento di obiettivi realistici.

Che vantaggi porta il coaching alle aziende?

Consente alle aziende di ottenere benefici immediati ma duraturi e a costi contenuti, senza la necessità di “sfibranti” interventi organizzativi. 

Una ricerca indipendente commissionata dall’ICF (International Coaching Federation) mostra come le imprese che hanno investito nel Coaching vantano:

  • una percentuale di dipendenti “estremamente motivati” nettamente più alta rispetto alle altre (65% vs 51%);
  • una maggiore crescita dei ricavi, nell’ambito della stessa industry
  • performance molto superiori rispetto alle aziende che hanno investito solo in interventi formativi

Che vantaggi porta il coaching ai dipendenti?

Sir John Whitmore, uno dei più autorevoli coach europei, ha scritto:

Aiutando gli altri ad aumentare la propria consapevolezza, responsabilità e di conseguenza la propria fiducia in se stessi, li aiutiamo a porre le fondamenta per le loro future abilità di leadership. 

L’esperienza dimostra che il Coachee migliora anche:

  • la definizione e pianificazione degli obiettivi strategici;
  • lo sviluppo della “visione”;
  • le attività di problem solving organizzativo;
  • la messa a fuoco di obiettivi personali ma coerenti con quelli aziendali;
  • la capacità di rappresentare con coerenza l’azienda, sia internamente sia esternamente;
  • l’essere guida e ispirazione di team in cui si fondono diverse culture aziendali e geografiche;
  • l’essere motore di innovazione e crescita.
  • la capacità di far crescere i propri collaboratori perché, a loro volta, diventino modello di riferimento per i loro collaboratori;
  • le competenze comunicative e relazionali.

E ora scopri le nostre opportunità formative sul Coaching

  • COACH-01-Coaching-

    COACH01
    Coaching: sviluppare il proprio potenziale

    • Descrizione Il coaching è un processo di sviluppo delle capacità, risorse e competenze di una persona gestito da un professionista qualificato, attraverso l’individuazione degli ambiti di potenziale crescita e la definizione di un programma finalizzato al raggiungimento di obiettivi personali o professionali. Lo stesso Bill Gates spiegò che per crescere ognuno di noi ha bisogno

    • Scegli

LEAVE A COMMENT