Pipeline_parcel medical 5

Pipeline Parcel con Nova Argentia nuova collaborazione gestionale con Aeffe Farmaceutici

Produzione e Controllo Qualità

Il gruppo NA è autorizzato dall’Aifa alla produzione di prodotti farmaceutici e non solo: lo stabilimento di Aeffe è in grado di realizzare farmaci (soluzioni per uso esterno, per uso interno e microclismi), dispositivi medici di classe I, II e IIA (in forme liquide e confezionate in flaconi da 10 a 1000 ml sia in vetro che in Pet, creme, gel, spray e microclismi), integratori alimentari (compresse, compresse filmate, perle e forme liquide) e dermocosmetici (creme e soluzioni), per soddisfare molteplici richieste nelle diverse aree terapeutiche. «Il know how costruito in questi anni – prosegue Davide Ronchi – ci permette di seguire il cliente passo dopo passo, dalla ricerca e sviluppo alla convalida del processo di industrializzazione della produzione. Mettiamo a sua disposizione tutta la nostra conoscenza del mercato, nazionale ed internazionale, garantendo lo sviluppo di specifiche formulazioni con l’allestimento, l’approntamento (secondo CTD) e l’aggiornamento dei dossier di registrazione presso le autorità sanitarie».

In Aeffe farmaceutici qualità e sicurezza sono al centro di ogni singolo processo. Il layout è studiato per favorire la razionalizzazione dei flussi di persone e materiali, con una suddivisione fisica tra le produzioni farmaceutica, cosmetica e nutraceutica. Tutto il lavoro viene poi certificato dal team di controllo qualità, dotato di strumenti di ultima generazione e in grado di effettuare test con molteplici tecniche analitiche, analisi microbiologiche e monitoraggi ambientali. «Il loro lavoro – sottolinea Davide Ronchi – fornisce un supporto documentale indispensabile per il cliente che può sentirsi così sicuro nell’affidarci le proprie commesse. Il nostro team inoltre è in grado di supportare il cliente studiando strategie mirate per il lancio di ciascun singolo prodotto, curandone posizionamento, politica di pricing e marketing. Non vogliamo insomma essere i classici conto terzisti ma offrire un’esperienza completa, e su misura, ad ogni cliente che sceglie il Gruppo NA come partner».

Nova Argentia e Pipeline

In Nova Argentia la scelta strategica di rivedere la propria infrastruttura informatica avvalendosi della competenza e della professionalità di Pipeline risale al 2008. L’architettura tecnologica nata da questa partnership ha permesso di operare su tre aree di business: il conto terzi, improntato al servizio al cliente; l’Italia, con la versatilità nel servire capillarmente con i prodotti a marchio Nova le singole farmacie attraverso una rete vendita dedicata; l’estero, con consolidati rapporti di fornitura in oltre 40 paesi in Europa, Africa, Medio Oriente ed Asia. «Nel tempo la partnership si è consolidata – aggiunge Davide Ronchi – grazie alla visione condivisa di investire seguendo le normative EU-GMP e strizzando l’occhio alle linee guida FDA. Il software Parcel si è dimostrato molto funzionale alle nostre esigenze, la gestione dei moduli permette infatti di programmare l’implementazione in momenti diversi della realtà aziendale e al contempo consente un sistema di controllo multi-azienda, funzionale a un gruppo che ha come vision la crescita»

L’implementazione di Parcel in Aeffe farmaceutici

Entrando a far parte del gruppo Nova Argentia, per Aeffe è stato mandatorio uniformare i sistemi informatici, anche perché il sistema utilizzato era piuttosto datato e aggiunte e modifiche effettuate a seconda delle necessità. «C’era l’esigenza di avere un sistema strutturato – spiega Raffaella Vergnano, Qualified Person di Aeffe farmaceutici – rispondente alle esigenze GMP e pertanto convalidabile. La scelta è ricaduta su Pipeline, che collaborava con Nova Argentia da anni e che anche noi conoscevamo da tempo avendo acquistato il programma per la gestione delle accise. Il passaggio dal vecchio sistema a Parcel è stato per vari motivi piuttosto repentino, ma grazie all’affiancamento costante da parte del personale di Pipeline, in particolare di Rosy Mucciolo che ci ha supportato e sopportato anche in momenti di difficoltà, siamo riusciti a ripartire in tempi ristretti. Inoltre il vantaggio di avere un sistema modulare ci ha permesso di attivare e iniziare a utilizzare i vari moduli in tempi diversi, coinvolgendo progressivamente il personale, che man mano veniva formato».

L’inserimento di Aeffe nel gruppo NA ha determinato la necessità di utilizzare Parcel con il sistema dello stabili

mento multiplo e con regole di produzione solo in parte condivise con gli altri stabilimenti. Il percorso ha consentito di integrare il processo di magazzino, produzione e laboratorio in un unico macro sistema garantendo, ove necessario, funzioni specifiche e visibilità di dati e operazioni legate a ruolo e stabilimento. Oltre a ciò si è dovuta garantire l’individualità dei soggetti fiscali essendo gli stabilimenti soggetti diversi.

«Il Gruppo NA è una realtà estremamente dinamica, capace di adattarsi e anticipare i cambiamenti – conclude Giuseppe Nocita, amministratore delegato di Pipeline – e il lavoro con la famiglia Ronchi propone continue sfide e opportunità di crescere insieme. Approcciare un mercato fortemente regolato da vincoli produttivi e commerciali (GMP e GxP) e contemporaneamente poter intervenire velocemente sui flussi operativi che sono insiti nel software Parcel in ambiente convalidato è, e continua ad essere, una sfida estremamente stimolante. Oggi Parcel ha 80 utenti attivi nel gruppo NA, oltre a 50 agenti nella rete commerciale, e viene utilizzato per la gestione di acquisti, QA, aspetti regolatori ed eCTD, QC e laboratori, magazzini e logistica a mappe, pianificazione della produzione, produzione, vendite, depositi e logistica esterna, finanza e controllo. Ci aspettiamo nel 2016 ulteriori sfide per il marketing e la digital renovation».

20 anni di esperienze e competenze mirate

Dal 1996 Pipeline propone soluzioni informatiche proprie e specifiche per le aziende farmaceutiche, chimiche e di processo, integrando la sua offerta con servizi scalabili di supporto tecnico e sistemistico, training e certificazione con proprie aule di corso e di esame. «L’eccellenza è da sempre l’obiettivo che ci prefiggiamo di raggiungere in ogni settore dell’Information and Communication Technology – afferma Giuseppe Nocita, amministratore delegato di Pipeline – e la Ricerca e Sviluppo è il cuore pulsante, la base della filosofia e del business Pipeline. Un’area sviluppo software all’avanguardia, un laboratorio test e soluzioni sistemi e continui confronti con vendor e clienti consentono un fattivo contributo nella scelta delle piattaforme. Disponiamo di tre sedi operative a Milano, Padova e Bologna, forti di 80 persone con specifiche esperienze e certificazioni, e operiamo in Italia e in Europa con oltre 1.000 clienti attivi».