Migliorare la email security head

L’uomo è l’anello debole della catena dell’email security: sai come difendere dati e comunicazioni aziendali sensibili?

L’ultimo Rapporto Clusit sulla email security, aggiornato al mese di ottobre 2020, conferma una netta crescita degli attacchi mirati diffusi via email, aventi come obbiettivo principale il “firewall umano”, con un +85% di attacchi alle infrastrutture critiche e un +63% di quelli al settore della ricerca. Il panorama per il 2021 non si prevede sarà diverso.

Riceviamo, infatti, migliaia di email ogni giorno: aprirle tutte indistintamente, senza prestare la dovuta attenzione ai dettagli, può comportare ingenti danni aziendali, sia a livello operativo, che a livello di brand reputation.

Conoscere i propri punti deboli e le strategie di attacco usate dalla fabbrica del cybercrime per penetrare il perimento di sicurezza aziendale, è il punto di partenza per difendere i propri dati e le proprie comunicazioni sensibili dagli attacchi mirati diffusi via email.

Per saperne di più email security, partecipa gratuitamente al prossimo Pipeline Online Meeting, insieme a Danilo ZappaSystem Architect di Pipeline e Lorenzo GiudiciPartner Account Manager di Libraesva.

Cosa scoprirai da questo Pipeline Online Meeting?

L'evoluzione della email come strumento di attacco

Riconoscere e bloccare tempestivamente gli impostori

Come proteggerti dagli allegati e dai link malevoli

Iscriviti gratuitamente








    Per maggiori informazioni contattaci allo: 02.6074791 “Area commerciale e progetti"