MOC 20778 Analyzing Data with Power BI

Collegare Power BI a database locali con il Data Gateway

Power BI è un potente strumento in grado di importare dati da moltissime fonti diverse. Se un po’ già lo utilizzi e vuoi scoprire altre funzionalità partecipa al nostro corso Power BI Tips & Tricks in programma il prossimo 29 aprile in Aula Virtuale.

Per importare i dati in Power BI utilizziamo normalmente Power BI Desktop per poi pubblicare i report così generati sul Servizio Power BI, cioè un portale web, basato su Cloud Azure, che risponde all’indirizzo www.powerbi.com.
Una volta caricati i dati sul portale è perciò possibile visualizzarli da qualsiasi browser o dall’apposita applicazione per smartphone Power Bi Mobile.
Il problema nasce quando i dati pubblicati devono essere aggiornati. Se l’aggiornamento non è frequente (ad esempio una sola volta al mese, o saltuariamente ) potremmo anche ipotizzare di riaprire il progetto in Power BI Desktop, aggiornare i dati, e ricaricarli sul portale.

Questa modalità è ovviamente dispendiosa e, soprattutto per dataset grandi e report complessi, può richiedere parecchio tempo per l’aggiornamento e la ripubblicazione del report, impensabile quindi se i dati devono essere aggiornati con frequenza giornaliera o più volte al giorno.
Ed ecco entrare in scena un componente fondamentale nell’ecosistema di Power BI: On-Premises Data Gateway.
Essenzialmente, il Data Gateway si occupa di fare da “interfaccia“, tra le nostre base dati, che sono all’interno del perimetro aziendale (On-Premises, per l’appunto) e il Servizio Power BI (powerbi.com) che invece è basato su cloud.
In questo modo è possibile rendere automatico l’aggiornamento dei report, facendo in modo che il report stesso venga aggiornato collegandosi direttamente con i nostri database o files aziendali.

Schema logico di funzionamento del Gateway

Il Gateway è un componente gratuito e di semplicissima installazione. L’unica accortezza è di installarlo sul Server SQL/Analysis Services, o in ogni caso su una macchina che sia in grado  di connettersi ai nostri database o files. Questa macchina dovrà inoltre essere sempre attiva, pena il fallimento degli aggiornamenti.
Una volta installato e attivato il gateway, occorrerà creare (sul Servizio Power BI) un dataset e configurare il report per usare il gateway.

Impostazioni della Data Source del Gateway
Collegamento alla Data Source del Gateway

Se questo articolo ti ha interessato e vuoi scoprire altre funzionalità di Power BI partecipa al nostro corso Power BI Tips & Tricks in programma il prossimo 29 aprile in Aula Virtuale.

preloader