Vai al contenuto
Chi siamo

Menu

Kaspersky Endpoint: come prevenire violazioni di rete

Cerchi un argomento particolare?

Indice degli argomenti

Kaspersky e la soluzione per la sicurezza degli endpoint

Tra il 2021 ed il 2022 le minacce informatiche sono aumentate circa dell’80%, le aziende hanno quindi iniziato a sviluppare contromisure per iniziare a prevenire le violazioni della rete da attacchi hacker sempre più mirati. Il passaggio di informazioni aziendali tra un endpoint e la rete è sempre uno dei momenti più vulnerabili per l’azienda, ma il più conveniente per i cybercriminali.

Kaspersky Endpoint Security è una soluzione studiata per le imprese ed ha lo scopo di prevenire le violazioni della rete e, di conseguenza, aumentare la sicurezza dell’endpoint.

Quali sono i vantaggi di Kaspersky Endpoint Security?

È fondamentale che un’impresa sia in grado di prevenire le violazioni della rete così da evitare intrusioni che possano causare la perdita dei dati aziendali o rallentarne la produttività. La soluzione di Kaspersky ha lo scopo di bloccare ogni tentativo di intrusione grazie a molteplici funzioni che offrono:

  • Protezione: la soluzione per la sicurezza degli endpoint di Kaspersky previene, rileva e riduce la superficie d’attacco da minacce come ransomware, attacchi fileless, trojan e molti altri.
  • Efficienza: potenziamento dell’efficacia dell’infrastruttura aziendale grazie ad automatizzazioni e semplificazioni delle attività IT
  • Trasparenza: è possibile consultare il codice sorgente, gli aggiornamenti software, le regole di rilevamento delle minacce e i processi tecnico-aziendali di Kaspersky 
  • Gestione Unificata degli Endpoint: assicura che tutti gli strumenti siano sempre ugualmente aggiornati e protetti
  • Elevate Performance: per aumentare la protezione dei dispositivi la modalità in cloud viene unita a quella di Global Threat Intelligence e alle capacità Proxy Integrate. Questa metodologia consente una maggiore sicurezza dei dispositivi, con un impatto minimo sulle risorse del PC
  • Migrazioni Sicure: automatizzazione sicura dei processi di transazione dei dati nel passaggio delle informazioni tra dispositivo endpoint e la rete. Una volta completata la migrazione, il sistema di Fast Track esegue una scansione per trovare eventuali minacce o vulnerabilità precedentemente non rilevate. Questo processo è necessario per prevenire e fronteggiare le violazioni presenti nella rete.

Affidati a Pipeline per prevenire violazioni alla tua rete aziendale!

Grazie a Pipeline, che propone Kaspersky Endpoint Security come soluzione, la paura che le informazioni aziendali possano essere rubate o, addirittura, soggetto di riscatto svanisce! Questa tecnologia permette di prevenire le violazioni della rete, così da bloccare ed eliminare tutte le minacce e gli attacchi informatici.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

I nostri esperti IT sapranno aiutarti!

Chi ha letto questo articolo ha letto anche...

Cos’è il whistleblowing?

Recentemente, la parola “Whistleblowing” è diventata sempre più diffusa. Nonostante la sua complessità fonetica e la sua natura insolita, è un termine che sta acquisendo

Leggi tutto »