I nostri uffici resteranno chiusi dall’11 al 19 agosto compresi. Per i corsi di formazione scrivere a formazione@pipeline.it

Chi siamo

Menu

Potenzia le capacità del CRM

CRM-per-la-gestione-dei-clienti
Abbiamo creato il modulo Pipeline Sales Pivot per migliorare l’utilizzo del CRM più avanzato al mondo: Microsoft Dynamics 365 Sales Professional.

Indice degli argomenti trattati

Pipeline potenzia le capacità del CRM per la gestione dei clienti

La software house interna ha creato il modulo Pipeline Sales Pivot, un tool per migliorare l’utilizzo del CRM più avanzato al mondo: Microsoft Dynamics 365 Sales Professional.

Grazie al digitale e ai social network oggi un commerciale ha molte possibilità in più per interagire con i clienti in modo fluido e frequente. Ogni giorno invia mail, messaggia via Linkedin, fa telefonate e programma riunioni online. La moltiplicazione dei punti di contatto è un evidente vantaggio, ma porta anche un aumento della complessità e una maggiore esposizione alla concorrenza.

Infatti, di tutti i nuovi contatti cercati in modo attivo, ottenuti dal sito, acquisiti con campagne pubblicitarie o girati dai fornitori, solo alcuni diventano clienti. Questo significa che, per raggiungere gli obiettivi di vendita, occorre aprire una conversazione con il maggior numero possibile di contatti e saperla gestire nel tempo attraverso comunicazioni successive con ciascuno dei referenti, fino all’offerta e alla vendita.

CRM-per-la-gestione-dei-clienti

Ogni commerciale ha quindi davanti a sé un percorso di conversione dei contatti in clienti, che si traduce idealmente in una tabella con molte righe (una per contatto) dove deve gestire contemporaneamente contatti (lead) nuovi, altri che hanno già ricevuto una o due comunicazioni via mail, altri a cui è già stata mandata un’offerta e altri ancora che stanno per decidere l’acquisto.

Ecco perché il CRM oggi è uno strumento fondamentale

Fino a non molti anni fa, tutto questo veniva gestito da ogni commerciale in modo personale, con agende o segretarie. Oggi dato il numero e la complessità delle situazioni, serve uno strumento specifico: un CRM per la gestione dei clienti. Un software che permetta di identificate a colpo d’occhio lo stato generale di tutto il parco clienti assegnato, evidenziando a ogni commerciale le priorità di business. In questo Microsoft Dynamics 365 Sales Professional può fare davvero la differenza. Riduce infatti costi e tempi morti del reparto commerciale, grazie alla logica scalabile, alla semplicità dell’interfaccia e alle diverse funzioni chiave, tra cui:

  • Vista completa delle interazioni dei clienti
  • Personalizzazione delle interazioni automatiche con i clienti
  • Messaggi e-mail più convincenti grazie all’utilizzo di dati di vendita del gestionale
  • Uso dell’intelligenza artificiale per capire la propensione all’acquisto

Basta solo questo elenco selezionato delle tante funzioni per capire quanto sia strategico in un’azienda un CRM moderno come Microsoft Dynamics 365 Sales Professional. In più, Microsoft ha aperto la possibilità per i fornitori di software indipendenti (ISV) di sviluppare componenti migliorative.

Integrare gestionale e CRM grazie a Pipeline Sales Pivot

In questo ambito si colloca il modulo denominato Pipeline Sales Pivot. Questo plugin risolve alcuni problemi tipici delle aziende che intendono adottare Microsoft Dynamics 365 Sales Professional come CRM per la gestione dei clienti. Per sfruttare le capacità di analisi, infatti, il CRM deve poter accedere ai risultati di fatturato presenti nel gestionale, ma cosa succede se il gestionale adottato non è Microsoft? Il caso più comune è che i due prodotti vengano usati nelle loro componenti base, senza sfruttare il potenziale della loro integrazione. Microsoft Dynamics 365 Sales Professional, infatti, permette di vedere a colpo d’occhio fatturati e articoli venduti solo se riesce a leggere i dati presenti nel gestionale in base al codice cliente. Pipeline Sales Pivot permette questa integrazione in modo facile e con codice nativo. Nel webinar di mercoledì 16 febbraio, insieme a Giuseppe Nocita, CEO, e Mauro Limonta, responsabile tecnico per lo sviluppo plugin nella software house, parleremo di questa e di altre innovazioni di Pipeline Power Pivot applicate a Microsoft Dynamics 365 Sales Professional. Un ambiente del tutto nuovo che permette numerose funzioni non contemplate in origine nemmeno da Dynamics.

Scopri l'ecosistema di Microsoft Dynamics 365

Scarica la brochure gratuita

Seleziona il tuo ruolo in azienda

Un CRM per la gestione dei clienti da mobile o da desktop?

La risposta sembra scontata, ma non lo è. Il lavoro di commerciale deve tener conto di diversi tipi di dati e un software cloud utilizzabile attraverso il browser come Microsoft Dynamics 365 non permette di tenere aperte finestre diverse. Pipeline Sales Pivot invece permette di collegare i dati nello spazio Dataverse del cloud e utilizzarli nella sua applicazione desktop.

Ogni commerciale avrà tutte le funzioni mobile di Dynamics 365 Sales Professional accessibili da smartphone e tablet. Una volta tornato in sede però, con Pipeline Sales Pivot potrà svolgere più funzioni dalla propria scrivania grazie all’interfaccia MDI (Multiple Document Interface) e la capacità di consultare i documenti di offerta presi dall’archiviazione su Sharepoint.

Ecco perché Pipeline Sales Pivot non è un semplice modulo, ma un elemento strategico di connessione dei dati e uno strumento per l’utilizzo quotidiano. Un modulo che migliora la visualizzazione delle informazioni e permette di espandere le capacità del CRM per la gestione dei clienti. Sei pronto a vendere di più? Iscriviti al webinar e scopri le nuove funzionalità di Pipeline Sales Pivot.

Chi ha letto questo articolo ha letto anche...